AGOSTO 2018            SPETTACOLI ED ENOGASTRONOMIA NELLA CALDA LUCE DELL’ESTATE

L’estate pone in evidenza la tradizione delle feste patronali e continua a proporre le diverse forme d’arte attraverso gli spettacoli della rassegna “Paesaggi e oltre”, senza mancare di apparecchiare la tavola con le eccellenze dell’enogastronomia.

CASTAGNOLE DELLE LANZE

Domenica 5 agosto alle ore 17.30, la rassegna “Paesaggi e oltre” propone in paese lo spettacolo “In lingua madre”, che avrà carattere itinerante “muovendosi” tra i cortili del centro storico. Protagonisti saranno gli attori Fabio Fassio, Elena Romano, Stefano Stival, Francesco Visconti insieme alla musica di Ricky Avataneo e Simona Colonna; sarà un percorso teatrale, con tappa anche alla chiesa parrocchiale di San Pietro, che intende omaggiare la lingua piemontese nelle sue declinazioni artistiche. Il ritrovo è sotto i portici colorati di via Ener Bettica, il percorso completo è lungo 1 Km e si svilupperà in circa 2 ore. Sono consigliati abbigliamento e scarpe comode. Nella Torre Ballada di Saint Robert è poi prevista una degustazione guidata di vini della Bottega del Vino di Castagnole delle Lanze.

Contro, il festival della canzone d’impegno” torna quest’anno dal 24 agosto al 1 settembre con diciotto concerti. Si inizia venerdì 24 agosto con Cristiano De André, che porterà fra Langa e Monferrato le canzoni più celebri e indimenticate del padre Fabrizio.

Sabato 25 agosto sarà la serata dei Nomadi: prima del concerto ci sarà l’esibizione del cantautore Andrea Amati.

Il festival prosegue domenica 26 agosto con Maurizio Vandelli: prima e durante il concerto la cena a base di fritto misto piemontese e si esibirà Lupita.

Lunedì 27 agosto, nella mattina appuntamento con la storica Fiera della Nocciola, arrivata quest’anno all’edizione numero 159; alla sera liscio sul ballo a palchetto con l’orchestra di Giuliano & i baroni e l’elezione di miss San Bartolomeo 2018.

Martedì 28 agosto andrà in scena la grande notte occitana: apriranno le danze i Li Destartavela e Cel Dobert. Dopo lo spettacolo dei fuochi d’artificio suoneranno i Lou Dalfin, gruppo guidato da Sergio Berardo.
Mercoledì 29 agosto arriverà Mudimbi, il “mago” protagonista dell’ultimo Sanremo Giovani, introdotto sul palco da Shoplifter e dal dj-set di Giulio Poetto.

La Shary band e il giovane rapper Tedua si esibiranno, rispettivamente giovedì 30 e venerdì 31 agosto con, in apertura, i dj Mister Cugi, Ncl e Mahico.

Il festival chiuderà sabato 1 settembre con Renzo Arbore e l’Orchestra italiana: ospite d’onore sarà l’attore Nino Frassica. Tutti gli spettacoli sono gratuiti, tranne quelli di Cristiano De André (22 euro), i Nomadi (20 euro), Maurizio Vandelli (solo per i posti a sedere), Tedua (18 euro) e Renzo Arbore (30, 60 e 120 euro). I biglietti sono in prevendita sui circuiti Ticketone, Ciaotickets e Piemonteticket. L’inizio è sempre alle ore 21.30 in piazza San Bartolomeo. Altre informazioni su www.eventilanze.com o telefonando al numero 360-44.06.60 (Marco Vespa).

COAZZOLO

La rassegna “Paesaggi e oltre” approda a Coazzolo sabato 25 agosto quando, alle ore 21.15 nel parco del castello si svolgerà lo spettacolo “Giobbe”: adattamento di Francesco Niccolini dal romanzo di Jospeh Roth, con la consulenza letteraria e storica di Jacopo Manna, l’interpretazione di Roberto Anglisani e la regia di Francesco Niccolini. Sarà un racconto teatrale tragicomico che attraversa trent’anni di vita della famiglia del maestro Mendel Singer, di sua moglie Deborah e dei suoi quattro figli; ma attraversa anche la storia del primo Novecento, dalla Russia all’America, dalla guerra russo-giapponese alla prima guerra mondiale e oltre. Ad aprire la serata, alle ore 19.30, “Prima della vendemmia” sarà una chiacchierata partendo da due lettere inedite autografe di Cesare Pavese, con letture di Massimo Carcione ed Elisa Zeppa sul tema del vino, dei paesaggi monferrini e langaroli e delle tradizioni. Alle ore 20, “Pillola di paesaggio” condotta da Roberto Cerrato dell’Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato e poi apericena con vini di produttori del territorio.

COSTIGLIOLE D’ASTI

La festa patronale ha inizio venerdì 3 agosto alle ore 21, con i “Perse Mol” e il concerto d’aperturadel Complesso Bandistico Costigliolese; al termine pasta-party.

Sabato 4 agosto, alleore 20, la“Cena sotto le Stelle-Sagra dell’Agnolotto del Plin”e la musica dell’orchestra di “Luca Frencia”e dei“Microbiologicamente puri”.

Domenica 5 agosto, alle ore 9.30, partenza dal campo sportivo per il giro turistico in bicicletta con tappa nei punti ristoro in aziende vitivinicole e agrituristiche. Nel pomeriggio, alle ore 17.30, sono previsti intrattenimenti dedicati a bambini e ragazzi. Alle ore 20, si ripete la cena della Sagra dell’Agnolotto del Plin con la musica dei “Non plus ultra”.Lunedì 6 agosto, alle ore 21.30, chiusura dei festeggiamenti con il concerto dell’Orchestra Ritmico-Sinfonica Astigiana: 35 musicisti e quattro cantanti diretti dal maestro Daniele Pasciuta.; al termine della serata momento conviviale. Gli eventi si terranno nelle piazze Scotti e Umberto I.

Come da tradizione, il giorno 10 agosto Costigliole d’Asti propone l’appuntamento “Calici di Stelle” con l’attesa “Cena sotto le Stelle” prevista alle ore 20 in piazza Umberto I, curata dalla Pro Loco in collaborazione con diversi ristoratori del territorio comunale: Enoteca Roma, Maica, Podere La Piazza, Ghost, La Vecchia Posta e Peperone Rosso. Tra i tanti sapori della tavola, la serata avrà anche un contorno musicale con il gruppo “Lui, lei e l’altro”.

In occasione di questo evento che celebra l’estate, sarà possibile visitare la Rocca e il Castello degli Asinari ed anche il Museo di Arte Sacra nella chiesa della Confraternita di San Gerolamo, che sarà aperta dalle ore 20 alle ore 23. Info: tel. 0141.962211, www.visitcostigliole.it. Nella frazione San Michele, mercoledì 15 agosto sulla piazza della chiesa va in scena un altro spettacolo della rassegna “Paesaggi e oltre”: “Cervantes sulle note del flamenco”; sul palco il chitarrista flamenco Livio Gianola, uno dei massimi virtuosi mondiali della chitarra a otto corde accompagnato dalle letture di Luca Radaelli, che reciterà brani da Don Chisciotte della Mancia e da altre opere di Cervantes.

MONTEGROSSO D’ASTI

Nella piazza del castello, giovedì 9 agosto è previsto lo spettacolo “ Nuova Barberia Carloni” proposto dalla Compagnia Teatro Necessario e inserito nella rassegna estiva “Paesaggi e oltre”; si tratta di un lavoro di Mario Gumina che cura anche la regia, interpretato da Leonardo Adorni, Jacopo Maria Bianchini e Alessandro Mori, con costumi di Patrizia Caggiati e Patrizio Dall’Argine pittore di scena. Una straordinaria ed ironica compagnia di guitti ed artisti di esperienza internazionale in uno scoppiettante spettacolo tra teatro, circo e musica. Al termine una degustazione guidata di vini dell’Azienda Agricola Bertolino Fabrizio e durante lo spettacolo servizio bar a cura della Pro Loco di Montegrosso (in caso di maltempo: lo spettacolo è rinviato a domenica 12 agosto).

Domenica 12 agosto è previsto il 7° Raduno dei Trattori d’Epoca con iscrizione (gratuita) e ritrovo dalle ore 9, poi “Colazione del trattorista” e alle ore 11 la sfilata dei trattori per via XX Settembre con raduno in Piazza Roero. Alle ore 12.30 “Pranzo del trattorista” (solo su prenotazione entro il 9 agosto ai numeri telefonici 349.5162575 Sara e 338.2526427 Lucia. Prezzo 15 euro). Alle ore 15.30 Gimkana con i trattori in Piazza Roero e poi la “Battitura del Grano” con macchina a vapore presso lo scalo merci della stazione di Montegrosso. Durante il pranzo, lotteria con ricchi premi (1° premio maialino vivo!).

I festeggiamenti patronali dedicati a San Rocco animano il paese dal 14 al 21 agosto. Martedì 14 agosto nel centro storico la sfilata della Banda Musicale F. Gazza apre il lungo programma di festa; alle ore 22, nella cornice del castello feudale, si terrà il “Concerto sotto le Stelle”.

Mercoledì 15 agosto, dalle ore 15.30 Scampagnata Enogastronomica tra i filari delle colline d’eccellenza certificate Unesco, con degustazione di vini ed infine una merenda sinoira offerta dalla Pro Loco; il percorso, di circa 4 Km, ha inizio da Piazza Vittorio Emanuele III e termina presso il “Casamolisso Wine BnB”, in via Bricco Monti 27; nel corso della passeggiata è prevista una narrazione teatrale a cura del Teatro degli Acerbi che presenta lo spettacolo “Pinin e Le Masche” di Luciano Nattino, liberamente tratto dal racconto di Davide Lajolo. Alle ore 20, Cena sotto le Stelle con menu di carne cruda, insalata di pollo, agnolotti al ragù, grigliata di carne, patatine e dolce; dalle ore 21 si balla con Piero Montanaro e l’orchestra di Sonia De Castelli direttamente da Telecupole e l’elezione di Miss e Mister Ferragosto (under e over).

Giovedì 16 agosto alle ore 9.30 solenne processione alla Chiesa di San Rocco, Santa Messa in onore del Santo Patrono con la partecipazione della leva del 2000 e delle Associazioni di volontariato religiose, civili e militari. Segue rinfresco offerto dai borghigiani. Alle ore 16, Antico gioco alle bocce in via Brina, Trofeo in memoria di “Angelo Bianco”; alle ore 20 Cena sotto le Stelle in paese con panfritto e salumi, specialità barbecue e dolce, poi la serata continua con il Magico Sound Group e la partecipazione ed esibizione dei ballerini della scuola “Alba del Ritmo” di Canelli. Durante l’intera giornata saranno presenti i “Madonnari”, i famosi artisti di strada con le loro opere. Nel pomeriggio, sempre nel centro storico, muniti di kit da pittura donati dal Comune a tutti i bambini presenti, insegneranno ai più piccoli la loro curiosa arte.

Venerdì 17 e sabato 18 agosto in valle si festeggia la leva 2000 con la discoteca Extreme Disco 2.0 di Canelli, cocktail bar e street food.

Sempre in valle, domenica 19 agosto alle ore 20 viene proposta una serataenogastronomica che prevede il leggendario fritto misto alla montegrossese e dolce (solo su prenotazione entro il 14 agosto ai numeri telefonici 349.5162575 Sara e 338.2526427 Lucia), il tutto accompagnato dalle note musicalidel gruppo folkloristico di canti popolari “Le Voci del Piemonte”.

Lunedì 20 agosto nella piazza della stazione si ripropone la centenaria gara di bocce alla baraonda di Montegrosso d’Asti, Trofeo in memoria di “Angelo Bianco”; alle ore 20 cena con tris di antipasti, gnocchi al ragù di salsiccia o gorgonzola, grigliata mista, patatine e dolce e dopo tutti in pista con l’orchestra di Meo Tomatis.

Martedì 21 agosto in valle si apre l’Antica Fiera Albertina conpiccola mostra di animali da cortile nei prati; alle ore 11 Sfilata Storica con l’arrivo del Re e della Regina in carrozza accompagnati dai Cavalieri della Valtiglione: saranno presenti i Frustatori di Rocchetta Tanaro e la Banda Musicale F. Gazza, seguirà l’aperitivo offerto dalla Pro Loco. Alle ore 16.30 “Pomeriggio Ragazzi” nel cortile della scuola materna con la rassegna “Paesaggi e Oltre” che porta in scena “Acqua” a cura della Compagnia Il dottor Bostik/Unoteatro con regia e animazione di Dino Arru, scene di Fulvio Massano e costumi di Anna Gillardi: spettacolo di teatro di figura per bambini e famiglie ad ingresso gratuito e al termine merenda offerta dalla Pro Loco e dalla Croce Rossa di Montegrosso. Prima dello spettacolo, alle ore 16, viene proposta una Pillola di paesaggio” a cura di Roberto Cerrato dell’Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato. Alle ore 20.30, La Pro Loco servirà poi tris di antipasti, agnolotti al ragù, bollito misto e dolce, il tutto accompagnato dalle note musicalidi Bruno Mauro & la Band.

INFO SPETTACOLI FESTIVAL “PAESAGGI E OLTRE”

Tel.Cell. 339/2532921 fbteatro.degli.acerbi / igteatro_degli_acerbi / tw@teatroacerbi

www.teatrodegliacerbi.it.

Info Comunità collinare Tra Langa e Monferrato

Tel. + 39 0141.961850

www.langamonferrato.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.comune.castagnoledellelanze.at.it

www.comune.coazzolo.at.it

www.comune.costigliole.at.itwww.cantinavinicostigliole.it

www.comune.montegrossodasti.at.it