GLI APPUNTAMENTI DI MARZO SULLE NOSTRE COLLINE

CASTAGNOLE DELLE LANZE

L’Amministrazione propone due serate sulla nocciola
L’Assessorato alle Politiche Agricole di Castagnole delle Lanze, in collaborazione con la C.I.A. di Asti, organizza due serate nell’ambito delle iniziative che l’Amministrazione Comunale intende mettere in atto a favore di quanti operano nel settore agricolo, in particolare sulle problematiche contingenti legate alla coltivazione e commercializzazione della nocciola. Nella prima serata, ci spiega l’Assessore all’Agricoltura Mario Coppa, si affronteranno le problematiche della diffusione e dannosità della Cimice asiatica, mentre nella seconda serata si affronteranno le difficoltà attuali del mercato corilicolo, gli sviluppi e le prospettive. Gli incontri avranno luogo presso il Comune di Castagnole Lanze, Via Ruscone Valle n. 9, rispettivamente il 2 e il 9 marzo alle ore 21.

Festa della potatura
Domenica 5 marzo a Castagnole delle Lanze si terrà la festa della potatura. La manifestazione inaugura la nuova stagione di “Adotta un filare”, il progetto che promuove la Barbera delle colline castagnolesi con l’adozione di vigneti che fruttano agli adottanti dodici bottiglie di vino prodotto dal Comune astigiano. Sono molte le iniziative organizzate durante l’anno per coinvolgere gli adottanti e invogliarli a seguire sul posto il susseguirsi di vari lavori vitivinicoli: dalla festa della potatura fino alla vendemmia, alla pigiatura e all’imbottigliamento.
La giornata comincerà, alle 10, con il ritrovo degli adottanti davanti alla chiesa dei Battuti bianchi di piazza Balbo. Dopo la colazione rustica a base di lardo, salame, acciughe e bagnet verde, ci si trasferirà in vigna per la dimostrazione della potatura con i viticoltori di “Adotta un filare”. Alle 13, pranzo alla locanda Roma con il fritto misto alla piemontese, seguito dalla passeggiata nel centro storico castagnolese.
Il costo di partecipazione all’intera giornata è di 32 euro ed è opportuno vestirsi con abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica. Per informazioni e prenotazioni si può telefonare allo 0141–87.56.33 (Cinzia) o scrivere un’e–mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .


COSTIGLIOLE D’ASTI

A teatro dalla parte delle donne
Sabato 4 marzo alle ore 21 il teatro comunale di Costigliole d'Asti propone una serata dedicata alle donne, uno spettacolo che intrattiene e invita a riflettere. "La voce delle donne" è il titolo dell'appuntamento che presenta letture dal libro "Ferite a morte" di Serena Dandini, allestito dalla biblioteca civica G. Monticone di Canelli insieme al Gruppo Teatro Donne con adattamento e regia di Mariangela Santi e la partecipazione della Kemet Dance Company. L'evento organizzato da Comune di Costigliole d'Asti, Associazione Costigliole Cultura e. Biblioteca civica costigliolese. Info: tel. 348.1387521.

Al castello si presentano due libri di Fabrizio Borgio
Continua il ciclo di appuntamenti culturali al castello di Costigliole d'Asti che propongono la presentazioni di volumi pubblicati da diversi autori. Domenica 5 marzo alle ore 17.30 i suggestivi spazi del castello ospiteranno l'autore astigiano Fabrizio Borgio che presenterà i suoi due romanzi gialli attraverso i quali si evidenzia la figura di "Giorgio Martinengo, l'investigatore delle Langhe". Si parlerà quindi del libro "Vino Rosso Sangue" e di "Asti Ceneri Sepolte". Se le pagine del primo lavoro sono ambientate sulle colline tra la Langa e il Monferrato inoltrandosi nella realtà  del vino e delle cantine, l'altro volume sviluppa una storia che affronta anche il tema dell’inquinamento ambientale. Il Comune di Costigliole d'Asti, l'Associazione Costigliole Cultura e la Biblioteca civica, organizzatori della rassegna, invitano tutti nelle sale del castello dove, dopo la presentazione, verrà offerto un rinfresco ai partecipanti. Info: Filippo Romagnolo, tel. 348.1387521.

Il Gran Carnevale
Il Comune e la Pro Loco di Costigliole d’Asti invitano tutti domenica 5 marzo al “Gran Carnevale Costigliolese”: la tradizionale festa  in maschera animata e colorata che offre anche specialità gastronomiche. A partire dalle ore 14.30 per le vie del paese il Complesso Bandistico Costigliolese offrirà la musica per la festa, mentre gli Alfieri e gli Alfierini daranno spettacolo con le loro bandiere. In piazza Scotti saranno allestiti giochi gonfiabili per i bambini, che potranno gustare gratuitamente la cioccolata calda. Si attendono diversi gruppi mascherati e si proporranno le “chiole” dolci e salate accompagnate da un bicchiere di vino, con il ricavato che andrà alla scuola dell’infanzia del paese.


Due appuntamenti con la Mezza Stagione di teatro
Sabato 11 marzo il teatro comunale costigliolese ospita la Compagnia Teatrale Masaniello con la nota commedia “Miseria e Nobiltà” di Eduardo Scarpetta: una storia piena di verve e intrighi, che evoca appieno la tradizione dei canovacci della commedia dell’arte, con scambi di persone, travestimenti e l’arte di arrangiarsi tipica napoletana. Ci si trova a ridere, di quel riso amaro che fa da sfondo al tema della povertà e che giustifica ogni espediente: una “miseria vera”, come recita appunto una battuta della commedia. La regia è di Alfonso Rinaldi e sulla scena gli attori Francesco Di Monda, Mauro Stante, Pina Porzio, Katia Villari, Giulia Diglio, Silvia Ruggiero, Salvatore Puzo, Alfondo Rinaldi, Claudio D’Acierno, Daniele Stolfa, Valentina Marsico, Claudio Caruso, Evelin Brocas, Francesco Del Negro, Rosalba Scisciola, Francesca Zago, Cristina Guadagni, Piero Sarcina, Rebecca Leoci, Riccardo Galilei. Dopo lo spettacolo è previsto il “Dopoteatro” nella Cantina Comunale dei Vini.

Domenica 12 marzo alle ore 16, lo spettacolo “Bimbincoro, un incontro di voci bianche” sarà una grande festa che chiuderà la Mezza Stagione Teatrale. Il progetto di questo evento nasce dalla Associazione Symphòniam insieme al Teatro degli Acerbi: il coro è mezzo privilegiato per socializzare e avvicinare bambini e ragazzi all’espressione del canto, della musica, facendoli crescere nella cultura, nel carattere e nella relazione. Il coro “Le 7 note” dell’Associazione Symphòniam è nato come coro di voci bianche nel 2012 e unisce bambini e ragazzi che vogliono vivere la musica attraverso il canto con la direzione di Simonetta Steffenino. In questa domenica a teatro, diversi cori di voci bianche condivideranno la stessa emozione, la stessa gioia del cantare In Coro.

Per informazioni e prenotazioni: Tel. 339.253292, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ,  www.teatrodegliacerbi.it  e su facebook ,  www.piemontedalvivo.it.

Info Comunità collinare Tra Langa e Monferrato
Tel. + 39 0141.961850  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.comune.castagnoledellelanze.at.it
www.comune.coazzolo.at.it
www.comune.costigliole.at.it  www.cantinavinicostigliole.it
www.comune.montegrossodasti.at.it